maratonarte

2e2abf2e297ea1975bd6a745d59060c0.jpgRiporto fedelmente l’articolo, a firma di  Adriana Occhipinti, pubblicato sul settimanale online di Modica Info

Maratonarte, a marzo verrà inaugurato il Treno museo Modica-Ragusa

Dal 2 marzo al 28 settembre, tutte le domeniche, si potrà viaggiare gratuitamente in treno alla scoperta del Barocco siciliano.

Sarà inaugurato il 2 marzo il treno museo Modica-Ragusa, uno dei sette “siti da salvare” nell’ambito dell’iniziativa Maratonarte, ( www.maratonarte.it ) la maratona televisiva che si è svolta sulle reti rai il 5, 6 e 7 ottobre 2007, e che aveva come scopo la raccolta fondi per il restauro di sette beni culturali italiani. L’iniziativa ha raccolto una cifra importante grazie al contributo di tanti italiani che hanno voluto sostenere la causa della salvaguardia di opere nazionali di rilievo culturale da restaurare e valorizzare, e il treno Modica-Ragusa è il primo sito ad essere inaugurato, la prima opera concretamente realizzata nell’ambito del progetto. Dal 2 marzo al 28 settembre, infatti, si potrà viaggiare gratuitamente in treno alla scoperta del Barocco siciliano attraversando Siracusa – Modica – Ragusa, 112 kilometri di linea ferroviaria che percorre paesaggi suggestivi, scorci panoramici emozionanti. La linea ferroviaria nata a fine ‘800, è stata resa utilizzabile grazie ai fondi raccolti con martonarte. E’ stato infatti di 398.115,51 Euro l’importo lordo dei lavori destinato al progetto congiunto di Ferrovie dello Stato, della Sopraintendenza, della Provincia di Ragusa e del Comune di Modica.

Una locomotiva diesel attraverserà, tutte le domeniche, il cuore del Val di Noto toccando Siracusa, Modica e Ragusa Ibla. Saranno due carrozze “Centoporte” e un vagone-mostra ad accogliere turisti ed appassionati che potranno ammirare il contesto naturalistico insieme all’architettura tardo-barocca, percorsi che verranno illustrati all’interno del treno grazie ad una mostra interattiva che narra della complessa ricostruzione avvenuta dopo il devastante il sisma del 1693 e catturando emotivamente il visitatore rendendolo protagonista anche grazie a simulazioni virtuali. Durante il viaggio potranno essere gustate anche le specialità eno-gastronomiche del territorio, prima tra tutte il caratteristico cioccolato di Modica, offerto dal Comune. Prevista anche l’apertura straordinaria dei musei e di tutti i siti architettonici che caratterizzano l’evidenza tardo barocca. Una “missione” importante, quella di Maratonarte, quella di “salvare” 7 siti, sette opere di infinita bellezza bisognose di restauri, manutenzioni ed interventi urgenti. Sono stati gli italiani a difendere e tutelare il loro patrimonio. In tanti hanno contribuito alla raccolta fondi e possono adesso verificare a cosa è servito ciò che hanno donato. Sono infatti altre sei le opere che l’iniziativa intendeva valorizzare, e tutti lavori dei progetti hanno preso il via: il museo tattile Omero di Ancona, a cui sono stati destinati 300.000,00 Euro verrà completato entro 12 mesi, mentre verranno realizzati  in 11 mesi i lavori nella necropoli punica di Sulky in Sardegna con un importo lordo dei lavori di 424.145,18 di euro. 12 mesi e 400.000,00 euro tempi e costi del progetto di recupero della Casa di Augusto al Palatino a Roma, mentre la scuola di restauro di strumenti musicali di Cremona, verrà sistemata in 9 mesi con 112.350,00 euro. I lavori nelle Serre Reali di Racconigi, a cui sono stati destinati 394.483,54 euro, dovranno essere consegnati entro 180 giorni naturali e consecutivi, mentre il recupero dei resti del castello di Santa Maria del Cedro in Calabria, verrà concluso entro 7 mesi, con una spesa di 400.000,00 euro. Maratonarte, l’importante iniziativa voluta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali assieme alla RAI e col sostegno di sponsor privati, ha messo in moto una grande campagna di sensibilizzazione volta alla tutela del il patrimonio. Adesso, grazie alle donazioni di tanti italiani, in molti potranno vivere l’emozione di apprezzare ed ammirare le sette opere nazionali che, rimesse a nuovo, sprigionano tutto il loro fascino.

maratonarteultima modifica: 2008-02-09T15:45:00+00:00da magu1955
Reposta per primo quest’articolo